domenica 30 novembre 2014

Conferenza sulla libertà religiosa nel mondo (lunedì 1 dicembre)


Lunedì 1° dicembre,

alle ore 19,

in teatro (via M.Quadrio, 23)

 conferenza su

 

LA LIBERTA’ RELIGIOSA NEL MONDO

(dove i cristiani sono perseguitati)


 

Interviene Massimo Ilardi,

 

direttore dell’Associazione

 

“Aiuto alla Chiesa che soffre”

venerdì 28 novembre 2014

Avvento di carità: "allarghiamo la nostra famiglia"

La proposta è stata rivolta principalmente ai bambini che frequentano il catechismo: raccogliere in questo avvento dei soldi (magari frutto di qualche rinuncia) per aiutare una famiglia speciale che vive  con i nostri confratelli in Brasile. Per i dettagli:

martedì 25 novembre 2014

I libri di alcuni parrocchiani in prossime presentazioni


__________________________________________________________________________________
PRESENTAZIONE DEL LIBRO
"La 'ndrangheta è anche femmina... e non è bella"

di Giuseppe Laganà

ed. Youcanprint self-publishing
 
Sabato 29 novembre 2014 ore 18

Roma, Teatro Vascello – via  G. Carini, 78

lunedì 24 novembre 2014

Madonna dei "cocci", prega per noi. Lettera per la festa patronale di padre Livio

E’ successo qui da noi in oratorio e nessuno ne ha fatto una tragedia.   Un gruppo di adolescenti che gioca con un pallone di cuoio, un tiro particolarmente gagliardo e maldestro che rimbalza contro l’edicola della Madonna, l’immagine sacra che stramazza a terra rompendosi in mille pezzi.   Era bianca e molti la credevano di marmo, invece era solo di vetroresina e quindi fragile.  Sì, avremmo potuto proteggerla con una grata, ci poteva stare anche un vetro antisfondamento…   Noi l’abbiamo sempre preferita  senza protezioni perché ci piace vedere qualche bambino che passa e le accarezza il manto.  Ci sta bene anche quel fiore che una catechista le porta prima di andare ad incontrare i suoi ragazzi in un’ aula; fa tenerezza sorprendere una nonna che avvolge tra le mani della Madonna una vecchia corona del rosario.  Con un vetro di protezione, l’immagine di Maria risulterebbe imprigionata in un angolo dell’ oratorio, bella, sicura, ma irraggiungibile.

      E così siamo ritornati a Medjugorje e abbiamo comperato una nuova statua di Maria, esattamente uguale alla precedente e l’abbiamo rimessa al suo posto.  Maria è ancora a rischio pallonate, è ancora fragile e indifesa, ma rimane pur sempre una bella presenza che  sorride ai giochi dei più piccoli e accoglie ognuno che entra in oratorio.

giovedì 20 novembre 2014

L`immigrazione sia una risorsa (Card. Vallini)

Il Messaggero, 19-11-2014
Card. Agostino Vallini

Domenica scorsa, all`Angelus, Papa Francesco, a proposito dei noti fatti di Tor Sapienza, ha rivolto un appello accorato.
Un appello ad affrontare "come priorità" l`emergenza sociale che vede in diverse città europee "tensioni piuttosto forti tra residenti e immigrati". L`invito è rivolto alle istituzioni "di tutti i livelli". La comunità cristiana - ha continuato il Papa "si impegna in modo concreto perché non ci sia scontro, ma incontro. Cittadini e immigrati, con i rappresentanti delle istituzioni, possono incontrarsi, anche in una sala della parrocchia, e parlare insieme della situazione". Papa Francesco, nostro Vescovo, chiama le comunità parrocchiali della città a darsi da fare nel proporre occasioni di incontro per "dialogare, ascoltarsi, progettare insieme, e in questo modo superare il sospetto e il pregiudizio e costruire una convivenza sempre più sicura, pacifica ed inclusiva".
Una richiesta a cui noi cristiani dobbiamo rispondere, senza invadere gli ambiti di competenza e di responsabilità propri delle istituzioni pubbliche, in primo luogo del Comune di Roma, auspicandone però un intervento sempre più incisivo che garantisca la dignità e la qualità della vita delle persone.

martedì 18 novembre 2014

“Coloriamo la pace” per la Siria

L’iniziativa benefica, organizzata dall’associazione “Aiulas”, si è svolta nel quartiere di Monteverde. Oltre 600mila i piccoli rifugiati, di cui il 70% non scolarizzati, migliaia gli orfani che vivono di elemosina
Scatoloni pieni di matite, quaderni, penne, colori, portati dai bambini per i bambini: è il risultato della iniziativa “Coloriamo la pace!”, giornata di raccolta di materiale scolastico per i bambini della Siria, che si è tenuta lo scorso sabato 15 novembre a Largo Oriani, nel cuore del quartiere Monteverde. Un momento di solidarietà e condivisione, organizzato dall’associazione “Aiulas – aiutiamo la Siria!”, onlus nata il 22 aprile scorso, in occasione del primo anniversario del rapimento Mar Gregorios Yohanna Ibrahim e Paul Yazigi, arcivescovi ortodossi di Aleppo.
Un’occasione per far conoscere l’impegno di un’associazione che – spiega il presidente Francesco Giovannelli – «punta a sostenere realtà che operano in loco, come l’ospedale italiano di Damasco, la comunità dei fratelli Maristi di Aleppo e quella dei gesuiti di Oms, con progetti piccoli da realizzare in tempi brevi. È un modo per far sentire loro che non sono soli e mantenere viva l’attenzione per la tragedia siriana». Una tragedia raccontata dai numeri: dall’inizio della guerra nel marzo 2011, circa 1/3 della popolazione siriana ha lasciato il paese, cercando rifugio all’estero o nei paesi limitrofi.

domenica 16 novembre 2014

Calendario liturgico, 16 novembre


Settimana liturgica e pastorale
I settimana del salterio
Domenica 16 nov.: XXXIII del T.O.
12.00: Messa con la comunità senegalese. Sarà presente il cardinale del Senegal e alcuni vescovi.
NEL POMERIGGIO E’ SOSPESA LA PROEIZIONE DEL FILM
 
Lunedì 17: S. Elisabetta d’Ungheria (m)
 
Martedì 18: Dedicazione delle Basiliche di San Pietro e San Paolo
16: conferenza su: “Chiesa, FAMIGLIA e società” a cura della prof. Luciana Mazza
19: incontro per TUTTI I CATECHISTI
 
Mercoledì 19
 
Giovedì 20
8: visita al Cimitero di Prima Porta (la visita si ripete anche lunedì 24)
16.30: lectio divina
 
Venerdì 21: Presentazione della B.V.Maria (m)
 
Sabato 22
10: inc. per catechisti a Coromoto
 
Domenica 23 nov.: Cristo Re dell’universo (solennità)
Giornata di spiritualità del gruppo Pro Famiglia al Celio
10.30: Messa animata dai ragazzi di I media. Al termine: incontro con i genitori in teatro e pranzo.
 

 

venerdì 14 novembre 2014

Grazie Stefania!



Questa notte è tornata alla casa del Padre Stefania Lenticchia, sposa di Massimiliano Urbani, madre di 5 figli (nella foto con la prima figlia), giovane nonna (ha compiuto 52 anni), insegnante di italiano e filosofia e grande collaboratrice parrocchiale:
ha fondato a Regina Pacis con il marito nel 2003 il gruppo Scout d'Europa (FSE Roma 64) di cui è stata capo gruppo per tanti anni. Catechista, membro del Consiglio Pastorale parrocchiale e di tanti servizi fatti in Parrocchia. Testimone di una fede forte, provata da una grave malattia che non gli ha tolto mai il sorriso.

Il funerale verrà celebrato SABATO 15 novembre alle ore 15 nella nostra Parrocchia.

Grazie Stefania! Il Signore benedica con te la tua bella famiglia!

martedì 11 novembre 2014

Giovedì 13: incontro con p. Arroba Conde, padre sinodale e canonista della Lateranense sul Sinodo straordinario

Il Prof. Arroba Conde
Il Prof. Arroba Conde

Il canonista della Lateranense, tra i padri sinodali nominati da Papa Francesco, interviene giovedì 13 novembre alle ore 19 nell'incontro mensile dedicato ai divorziati e conviventi per raccontarci, dall'interno, il Sinodo sulla famiglia.

venerdì 7 novembre 2014

IL VIAGGIO DEL CUORE: L'ARTE DI VOLER BENE INCONTRI PER RAGAZZI DI 14 - 17 ANNI (8/11)

SABATO 8 NOVEMBRE - ORE 17.00

PARROCCHIA NATIVITA' DI MARIA - VIA DI BRAVETTA 633

IL VIAGGIO DEL CUORE: L'ARTE DI VOLER BENE
INCONTRI PER RAGAZZI DI 14 - 17 ANNI
primo incontro

PER I RAGAZZI DELLA 31ª PREFETTURA e anche per i nostri!

(ZONA BRAVETTA-AURELIA-CORVIALE-PORTUENSE -GIANICOLENSE) 

mercoledì 5 novembre 2014

Segnalazioni di quartiere: RetakeRoma Monteverde Vecchio (11/11)



Quinto appuntamento organizzato dal nostro gruppo di Monteverde Vecchio.

Questa volta il retake cambierà lato del quartiere ed andremo nella parte più alta: Piazza Rosolino Pilo. Se saremo in molti potremo poi iniziare a ripulire dalle affissioni abusive e scritte vandaliche anche le vie nei dontroni (Via Carini, Via Barrili, Via Quadrio, Via Giovagnoli).

L'appuntamento è sulla scalinata della Chiesa Regina Pacis.

Ricordo gli strumenti del mestiere DA PORTARE a cura di ciascuno sono; raschietto (quello a lama intercambiabile, le semplici spatole non vanno molto bene) e guanti. Possibilmente anche detergente sgrassatore, spugnette metalliche/abrasive, scopa e raccoglitore, e sacchi della spazzatura (o buste), rotoloni di carta assorbente.
Per chi ne è provvisto, anche materiale da giardinaggio (cesoie, rastrello, ecc.) e una scaletta, per arrivare a togliere le affissioni abusive nelle zone più alte.